Ambiente Scuola

Assa e scuole, in mostra i lavori degli studenti novaresi

Un migliaio i ragazzi coinvolti nelle attività didattiche proposte quest'anno dall'azienda. I lavori realizzati nei laboratori saranno in mostra domani sabato 8 giugno all’Istituto Bottacchi

Questo slideshow richiede JavaScript.

Mille studenti hanno partecipato alle attività didattiche di Assa. I lavori realizzati nei laboratori saranno in mostra all’Istituto Bottacchi domani sabato 8 giugno. Quello che si è concluso nei giorni scorsi è stato il percorso di tre anni in adesione al progetto ‘Comincio da me’ del Circolo di Legambiente ‘Il Pioppo Ovest Ticino e Novarese’ e ad uno nuovo progetto si sta lavorando. Assa, nell’ambito del tema sviluppato quest’anno ‘Risorse umane e qualità dell’impiego del tempo.

Cooperazione, sinergie, volontariato’, ha formato e organizzato gruppi di alunni ‘volontari per l’ambiente’, nelle scuole che hanno aderito al progetto, col compito di sensibilizzare le altre classi su raccolta differenziata e corretto conferimento dei materiali, diventando punti di riferimento in caso di dubbi sulla raccolta differenziata, e di diffondere le corrette abitudini anche a casa e nella società.

I lavori realizzati nei laboratori con Assa saranno esposti domani, sabato 8 giugno, all’Istituto Comprensivo Bottacchi in Via Juvarra 7, in una mostra insieme agli elaborati realizzati dalle scolaresche nell’ambito dei Progetti ‘Comincio da Me’ e ‘Aria Pulita per i nostri polmoni’. La mostra sarà visitabile sino a sera. Nel pomeriggio le premiazioni dei partecipanti a Pedibus e degli elaborati di ‘TeatrArt’.

 

 

 

«Ringrazio i tantissimo ragazzi che hanno partecipato alle nostre attività – sottolinea Riccardo Lanzo, presidente di Assa – e tutti gli insegnanti davvero fondamentali per l’ottima riuscita dell’iniziativa».

Hanno partecipato alle attività le scuole primarie Bazzoni, Bollini, Bottacchi, De Amicis, Don Milani, Galvani, Giovanni XXIII, Levi, Rodari e la Scuola in Ospedale; le scuole secondarie Bellini, Duca D’Aosta e Morandi; l’Istituto San Lorenzo con Secondaria di primo grado e Liceo e le scuole dell’infanzia Cittadella, Collodi, Galvani, Lazzarino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,