Vino: Rolfi, 2017 da record per export lombardo

Milano, 13 apr. (AdnKronos) – Le aziende vitivinicole lombarde si preparano alla 52esima edizione di Vinitaly, il Salone internazionale del vino e dei distillati che si terrà a Verona dal 15 al 18 aprile. La valorizzazione di un territorio unico per varietà di climi, ambienti e terroir rappresenta infatti un carattere distintivo della viticoltura regionale, la quale all’interno del Padiglione Lombardia, realizzato come da tradizione in accordo di programma tra Regione Lombardia e Unioncamere Lombardia, sarà rappresentata da oltre 200 produttori.

“I vini lombardi sono apprezzati in tutto il mondo”, ha detto l’assessore regionale lombardo all’Agricoltura, Alimentazione e Sistemi verdi Fabio Rolfi presentando i numeri della delegazione lombarda al Vinitaly 2018.

L’export nel 2017 “ha fatto registrare il record del millennio con un valore di 270 milioni e 360 mila euro, +4,2% sul 2016”. Al Vinitaly “la collettiva lombarda, tra le prime per numero di espositori, occuperà uno spazio di 8.500 metri quadrati complessivi al primo piano del PalaExpo”. Qui “consumatori, operatori e giornalisti specializzati troveranno circa 2 mila etichette in degustazione”.

Consigliati