Verona: Agsm e Amt per illuminazione e trasporto pubblico a Tirana

Verona, 16 apr. (AdnKronos) – Una green line elettrica per il primo trasporto pubblico della capitale albanese, ma anche la creazione di una serie di servizi (illuminazione pubblica, wifi, videosorveglianza, hot spot, punti di ricarica per veicoli elettrici) per rendere la città una smart city di livello internazionale. Sono i temi del tavolo tecnico, già operativo, e che vede seduti insieme i sindaci di Verona Federico Sboarina, di Tirana Erion Veliaj, e i presidenti di Agsm Michele Croce e Amt Francesco Barini. Tempo qualche settimana e i progetti di fattibilità saranno nero su bianco per eventuali approfondimenti tecnici.

La volontà di stringere nuove collaborazioni, con Verona come partnership per lo sviluppo economico ma anche culturale, è stata oggetto di una serie di incontri tra Sboarina e Veliaj, a Verona in questi giorni per il Vinitaly.

Proprio in fiera, il sindaco di Tirana ha incontrato i vertici di Veronafiere Maurizio Danese e Giovanni Mantovani, il presidente delle Regione Veneto Luca Zaia, che hanno garantito la massima disponibilità a sviluppare nuove e strategiche sinergie con Tirana e l’Abania, su diversi fronti, a cominciare dalle tecniche più moderne per i settori dell’agricoltura e dell’edilizia.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? Più spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.