Trasporti: assessore Verona, per sicurezza sui bus telecamere e controlli con i ‘rangers’ (2)

(AdnKronos) – “Misure queste ultime che abbiamo chiesto all’azienda di trasporti di aumentare decisamente, così da garantire al massimo la sicurezza sui mezzi pubblici”. “E i primi dati di customer satisfaction da parte degli utenti ci danno ragione: i cittadini veronesi si ritengono ragionevolmente sicuri nel viaggiare sui mezzi pubblici”, spiega l’assessore veronese.

“Ma alla nostra amministrazione il tema della sicurezza sui mezzi pubblici sta veramente a cuore – spiega Zanotto – ed è per questo che abbiamo insistito con l’azienda perchè si spinga ulteriormente sul fronte dei controlli con le guardie giurate su molte più linee rispetto agli attuali”.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? Più spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.