Sostenibilità: Kellogg’s, solo mais responsabile per cereali venduti in Ue

Roma, 16 apr. – (AdnKronos) – Solo mais coltivato in maniera responsabile per i cereali venduti in Europa, una scelta garantita sottoponendo l’intera filiera del mais a varie sessioni di audit e verificando che le migliori pratiche ambientali e sociali siano state implementate dagli agricoltori e dai fornitori. Ad annunciarlo è Kellogg che ha deciso anche di rinnovare per garantire una maggiore trasparenza della comunicazione sui prodotti.

“Sappiamo che i nostri clienti e consumatori sono sempre più interessati alla provenienza del loro cibo. Attraverso le ricerche di mercato effettuate, sappiamo che il fatto che gli ingredienti siano approvvigionati responsabilmente è una priorità per i consumatori in diversi Paesi, incluso il nostro. Pertanto, vogliamo mostrare più chiaramente le nostre credenziali naturali ai consumatori, per aiutarli a capire cosa c’è in ogni scatola di cereali”, dichiara Kati Kaskeala, Communication Director Kellogg’s Southern Europe. Kellogg si impegna ad approvvigionare responsabilmente i suoi 10 ingredienti principali entro il 2020.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,