Siria: LeU Milano, attacco va condannato, Governo non sia complice

Milano, 14 apr. (AdnKronos) – “L’attacco di questa notte in Siria da parte di Usa, Gb e Francia va condannato con forza. È un uso brutale della violenza, deciso unilateralmente dalle tre forze senza aspettare una risoluzione internazionale da parte dell’Onu, che mette in serio rischio il già difficile percorso verso una soluzione diplomatica”. E’ quanto afferma in una nota Liberi e Uguali Milano. “Il governo italiano -continua – non si renda complice e dica con forza che non metterà a disposizione le basi militari sul nostro territorio, finché non ci sarà una presa di posizione internazionale. È necessario – conclude – un immediato cessate il fuoco e l’inizio di una nuova iniziativa internazionale per la pace”.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? Più spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.