Rifiuti: Orlando contro Regione Sicilia, ossessiva attenzione per Palermo

Palermo, 14 apr. (Adnkronos) – “E’ insopportabile che le strutture regionali utilizzino una situazione di emergenza non per collaborare ma per creare solo ulteriori problemi e, questo accade solo a Palermo. Siamo in presenza di un’ossessiva attenzione per la città di Palermo e questo atteggiamento lascia pensare al voler creare problemi alla gestione pubblica”. Lo ha detto il sindaco di Palermo Leoluca Orlando durante una conferenza stampa convocata a Palazzo delle Aquile per fare il punto sull’emergenza rifiuti in Sicilia. Orlando punta il dito contro la Regione. “Avevamo chiesto alla Regione, dopo il guasto dell’impianto Tmb di Bellolampo, di utilizzare quello mobile e come tutta risposta la Regione ha inviato una nota che è una sorta di denuncia e di cui, spero, il presidente della Regione e l’assessore regionale all’Ambiente non siano a conoscenza – afferma – Tanti comportamenti adottati da quella stessa struttura regionale che in questi anni ha messo in ginocchio la gestione dei rifiuti in Sicilia fanno pensare alla volontà di eliminare la ‘anomalia’ Palermo, ma ripeto: la gestione dei rifiuti e dell’acqua a Palermo è e rimane pubblica”. 

Consigliati