Palermo: bilancio Polfer, in un anno 41 arresti e 128 indagati (2)

(AdnKronos) – Inoltre, nel 2018, il personale della Specialità ha rintracciato 28 persone scomparse, di cui 25 minori. Per quanto riguarda i minori, si tratta di soggetti, sia italiani che stranieri, per lo più di sesso maschile che, si allontanano per ragioni diverse dalle loro famiglie o centri di accoglienza. Nel caso dei maggiorenni, invece, si tratta soprattutto di persone con disagio mentale che si allontanano arbitrariamente dai centri presso cui sono in cura.

Anche nel 2018 la Polizia Ferroviaria, con il progetto “Train…to be cool” ha incontrato gli studenti di diverse scuole siciliane, allo scopo di sviluppare in particolare la cultura della sicurezza in ambito ferroviario, attraverso la conoscenza e l’applicazione delle regole di un corretto comportamento, al fine di contribuire alla riduzione degli eventi incidentali che vedono coinvolti, spesso, proprio i giovani. L’attività di divulgazione è stata articolata anche in numerosi eventi di piazza promossi dalle Questure ma anche dai Comuni e da comitati civici. In tutto sono stati raggiunti circa 7500 giovani (+75%).

Infine, anche la Polfer è stata impegnata, con servizi mirati, per i due grandi eventi che, nel 2018, hanno interessato la Sicilia, ed in particolare la città di Palermo, in occasione della visita del Sommo Pontefice e della Conferenza sulla Libia. Prevenzione, controllo del territorio e repressione delle illegalità saranno, anche per il 2019, al centro dell’attività della Polfer senza snaturarne la natura, nonché prima vocazione, di Polizia di prossimità, così da essere sempre vicina alla gente.

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,