Orange: con Google per nuovo cavo sottomarino tra Usa e Francia

Parigi, 12 ott. (AdnKronos) – Orange e Google insieme per un nuovo cavo sottomarino lungo 6.600 chilometri tra gli Stati Uniti e la Francia che entrerà in servizio a fine 2020. Lo rende noto l’operatore tlc francese. Il cosiddetto progetto Dunant permetterà di far fronte allo sviluppo di Internet e a garantire delle connessioni sempre più performanti.

“Mi rallegro di annunciare questa collaborazione con Google che punta ad installare un nuovo cavo ad alta tecnologia tra gli Stati Uniti e la Francia”, commenta il Ceo di Orange,Stéphane Richard. “L’importanza dei cavi sotto marini – aggiunge – è spesso sottostimata mentre il loro ruolo è al centro del nostro mondo digitale. Sono orgoglioso che Orange continui ad essere un leader mondiale nell’investimento, lo sviluppo, la gestione delle infrastrutture chiavi”.

Orange, nell’ambito di questa collaborazione, sarà incaricato delle costruzione e della gestione della stazione sulla costa atlantica francese. Il gruppo fornirà inoltre i collegamenti terrestri in Francia. L’operatore tlc transalpino beneficerà, in cambio, di due cavi di fibra ottica di una capacità di oltre 30 terabit per secondo entrambi che permetterà di il trasferimento di un video di 1Go in 30 microsecondi.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? Più spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.