Milano: alghe e rifiuti, tre giorni di pulizie straordinarie in Darsena

Milano, 13 ott. (AdnKronos) – Tre giorni di pulizie per la Darsena di Milano. Si è concluso lo scorso giovedì l’intervento straordinario di rimozione dei rifiuti e taglio delle alghe, iniziato martedì 9 e deciso dal Consorzio Est Ticino Villoresi in accordo con l’amministrazione comunale.

La pulizia è stata realizzata con una piccola barca dotata di barra falciante per la rimozione delle alghe, con la massima attenzione per i pesci che popolano le acque. Da venerdì l’acqua della Darsena è tornata ai livelli normali, l’abbassamento dei giorni precedenti ha permesso di compiere una puntuale attività di pulizia dell’area portuale: tra i recuperi sono risultati diversi ingombranti, numerose le biciclette e un telone, oltre a un grosso quantitativo di bottiglie.

“All’impegno e all’attenzione del Comune e del Consorzio Est Ticino Villoresi -commenta l’assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano, Marco Granelli- deve affiancarsi quello di tutti i cittadini”. Del resto, conclude, “la Darsena e i Navigli sono un patrimonio prezioso che va difeso e rispettato da tutti”.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? Più spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.