Migranti: Conte, Italia-Francia lavorino fianco a fianco

Roma, 14 giu. (AdnKronos) – Con il presidente Emmanuel Macron “siamo consapevoli che Italia e Francia, ma anche gli altri partner europei, dovranno lavorare fianco a fianco perché le sfide che ci attendono riguardano non un solo paese ma l’Europa tutta”. Lo dice il presidente del Consiglio Giuseppe Conte, rientrando a Palazzo Chigi dopo il rapporto annuale dell’Anac al Senato.

Il premier torna sulla telefonata di ieri con Macron, in cui il presidente francese “ha precisato di non aver mai rivolto quelle espressioni ingiuriose verso l’Italia e il popolo italiano. Dopo questa precisazione iniziale, la telefonata si è sviluppata con toni molto cordiali e abbiamo continuato a lavorare e a prospettare ipotesi di cooperazione”.

Consigliati

AdnKronos

Sempre più Fairtrade

Sempre più Fairtrade

Roma, 31 mag. (AdnKronos) – Sempre più commercio equo: nel 2017 i consumatori italiani hanno speso 130 milioni di euro