Inwit: in 1° trim. ricavi a 94,9 mln (+3,6%), utile a 32,4 mln

Roma, 15 mag. (AdnKronos) – Inwit ha chiuso il primo trimestre con ricavi pari a 94,9 milioni di euro, in diminuzione rispetto allo stesso periodo 2018 dello 0,6% ma in crescita del 3,6% se si esclude l’una tantum da 3,9 milioni di euro contabilizzata nel primo trimestre 2018. L’ebitda ammonta a 82,8 milioni di euro, in aumento del 61,1% rispetto al I trimestre 2018 (escludendo la già citata una tantum dello stesso periodo 2018). Il risultato del periodo è positivo per 32,4 milioni di euro, in diminuzione dell’11% rispetto allo stesso periodo 2018, -0,2% escludendo l’una tantum. Lo rende noto Inwit dopo che il Cda ha esaminato e approvato il resoconto intermedio di gestione al 31 marzo 2019.

Il risultato del periodo confrontabile, rileva la società, è positivo per 34,4 milioni di euro, in crescita dell’5,8% rispetto allo stesso periodo 2018 escludendo una tantum 2018. Gli investimenti industriali del periodo sono stati pari a 7,6 milioni di euro.

L’indebitamento finanziario netto è pari a 686,407 milioni di euro, comprendendo in particolare l’incremento di 668,982 milioni di euro derivante dall’applicazione del nuovo principio contabile Ifrs 16 (Leasing). Escludendo tale impatto, l’indebitamento finanziario netto rettificato risulta pari a 17,7 milioni di euro, in netto miglioramento rispetto al 31 dicembre 2018 (48,088 milioni di euro).

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,