Ima: cda, business procede in linea con le aspettative

Milano, 12 ott. (AdnKronos) – Il business di Ima “sta procedendo in linea con i target di crescita già precedentemente comunicati” e la “domanda è molto dinamica con crescente attenzione per i nuovi prodotti Smart che Ima sta sviluppando”. E’ quanto ha precisato il presidente Alberto Vacchi, durante il cda del gruppo leader nella produzione di macchine automatiche a proposito dell’andamento del titolo. Il cda ha deliberato la fusione per incorporazione in Ima di Fillshape, che, con sede a Zola Predosa (Bologna), progetta e produce macchine automatiche per il riempimento e il confezionamento di prodotti liquidi e viscosi.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? Più spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.