Governo: Cassese, comitato conciliazione? organo sproporzionato (2)

(AdnKronos) – “Era stato affacciato nel documento presentato dal comitato presieduto dal professor Della Cananea. Ma -ha aggiunto Cassese- era una cosa diversa da quella che è nel testo che è stato fatto circolare da Huffington Post ieri sera. ll consiglio di gabinetto normalmente è composto dai ministri che ricoprono le cariche più importanti e quindi è un cerchio più piccolo all’interno di un governo più ampio, non comprende persone esterne al governo. Io penso che la proposta nei termini in cui è scritta nel testo diffuso ieri sia ritirata, perché effettivamente è una forzatura”.

“Altro era la proposta che era stata fatta precedentemente che era preparatoria e non determinava i componenti dell’organo. Così come questa ci sono altre proposte eccessive o addirittura impossibili, una di queste è quella relativa alla cancellazione di 250 miliardi di debito pubblico. Mi auguro che la ragionevolezza conduca le persone e le forze politiche a fare un passo indietro in questo senso”.

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.