Dj morta: il pm ‘Gioele in auto con la madre’ e spunta telefonata al 112/Adnkronos (3)

(Messina) – Intanto spunta una telefonata al numero d’emergenza per segnalare l’incidente avvenuto lo scorso 3 agosto a Viviana Parisi sull’Autostrada A20 Messina-Palermo. L’audio, come apprende l’Adnkronos, è stato acquisito dal Procuratore Cavallo. Una voce chiama il numero 112 per dire all’operatore che “c’è stato un incidente” e che alla guida dell’auto coinvolta “c’era una donna”. Non solo. La voce avrebbe anche detto all’operatore del numero d’emergenza che a bordo c’era “anche un bambino”. Quindi, un’ulteriore conferma della presenza del piccolo che da quel giorno è scomparso.

Intorno alle cinque del pomeriggio Cavallo si è presentato al ‘campo base’ per salire sul mezzo dei Vigili del fuoco che gli hanno mostrato le immagini del territorio bonificato e di quello ancora da controllare e bonificare. Non è escluso che a breve ci possano essere sviluppi sulla ricerca del piccolo Gioele, dice qualche soccorritore a bassa voce.

Intanto l’undicesima giorno di ricerca sta per terminare e di Gioele non c’è alcuna traccia.

Consigliati