Cyberbullismo: Padova, a Cittadella fa tappa la campagna social della Polizia Postale (3)

(AdnKronos) – (Adnkronos) – Aggiunge inoltre il Questore “i nostri operatori rivolgono costantemente attività formative ai genitori e docenti poiché è fondamentale che l’educazione contro la violenza in rete coinvolga anche gli adulti”, conclude Fassari.

“Internet rappresenta una risorsa importantissima soprattutto per le giovani generazioni, uno strumento di crescita culturale e sociale, che richiede però le necessarie competenze per poter navigare nel web evitando di incorrere in rischi e pericoli, che potrebbero anche comportare gravi conseguenze”, dichiara Emanuela Napoli, Dirigente del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni per il Veneto.

“L’obiettivo di questa campagna – continua Napoli – è quello di trasmettere ai giovani la necessaria consapevolezza per poter avvicinarsi in modo sicuro a questa dimensione virtuale a disposizione di tutti. Una Vita da Social – conclude Napoli – rappresenta un’iniziativa che coniuga prevenzione e formazione rivolta non solo agli studenti, ma anche agli insegnanti e genitori per una corretta informazione sulle tematiche della rete al fine di meglio comprenderne i bisogni ma anche per cogliere per tempo quei segnali di disagio che spesso non vengono avvertiti dagli adulti di riferimento.”.

Consigliati