Locauto festeggia e suoi primi 40 anni e per l’occasione…si rifà il look

(Roma, 11 febbraio 2019) – Fondata nel 1979 l’azienda ha deciso di portare dipendenti e collaboratori a Madonna di Campiglio per celebrare questo importante anniversario, introdurre un nuovo elemento grafico parte integrante del logo e lanciare la sfida al 2019

Una sera di quarant’anni fa, seduti attorno ad un tavolo, con un sogno chiaro in testa e tanta voglia di darsi da fare: uno schizzo, un disegno quasi abbozzato su un tovagliolo di un ristorante storico di Milano che avrebbe in seguito rappresentato il simbolo dell’eccellenza italiana nell’autonoleggio, quell’elefantino che ancora oggi compare accanto al logo istituzionale (la passione per il rally ispirò i fondatori nella scelta dell’icona aziendale, prendendo spunto dalla storica squadra corse “Lancia HF”)

A 40 anni dalla fondazione Locauto Group ha voluto celebrare i suoi primi 40 anni in grande stile, portando i propri dipendenti, le sue filiali operative ed i collaboratori per tre giorni a Madonna di Campiglio, per trascorrere del tempo insieme e consolidare quei rapporti interpersonali che stanno alla base del successo aziendale.

L’occasione è stata propizia anche per presentare il nuovo joint logo: un nuovo elemento grafico, il numero 40 con le date della ricorrenza, è andato a far compagnia al celebre logo istituzionale, e sarà presente in tutte le comunicazioni ufficiali di Locauto per tutto il 2019, con l’intento di voler protrarre le celebrazioni per il 40esimo anniversario dalla sua fondazione per tutto l’anno.

C’è stato il tempo per tutti per rilassarsi, tra una “ciaspolata” ed una sciata, dopo aver preso parte ad una presentazione aziendale che ha proiettato tutti verso gli obiettivi sfidanti di questo nuovo anno condividendo la vision ed i contenuti di successo che ci hanno accompagnato nell’anno appena concluso (dal consolidamento del business auto all’affermazione della Business Unit Van fino alla nuova versione di Elefast, l’app full-self service di Locauto che vedrà il suo esordio in comunicazione proprio nel 2019).

Non sono certo mancate le sorprese: durante la serata una delegazione di Inter e Roma ha celebrato con Mario e Raffaella Tavazza i successi derivanti dalle sponsorizzazioni Locauto che dal 2016 accompagna le due società calcistiche che hanno omaggiato l’azienda con prima e seconda maglia con il numero 40 e la scritta “Locauto”. In particolare la visita di una leggenda nerazzurra come Nicola Berti, intrattenutosi con gli invitati, ha permesso loro di vivere in prima persona la proverbiale simpatia e cordialità di uno dei nerazzurri più amati.

La serata è stata magistralmente condotta dalla nuova brand ambassador di Locauto, che verrà comunicata a breve dall’azienda: un ruolo fondamentale che ha permesso a Locauto di identificare in un volto conosciuto i propri valori: l’italianità, la trasparenza e la professionalità.

Un video celebrativo con alcuni momenti è stato per l’occasione pubblicato sulla pagina aziendale Locauto di LinkedIn.

Consigliati