Andrea Bruciati partecipa a ArtVerona, un modello alternativo di fiera

(Verona, 12 ottobre 2018) – Il Direttore dell’Istituto Autonomo Villa Adriana e Villa d’Este – Villae, Andrea Bruciati, in occasione della XIV Giornata del Contemporaneo, partecipa sabato 13 ottobre ad ArtVerona. Riferimento autorevole nel mondo del contemporaneo, la manifestazione è tesa alla ricerca e alla sperimentazione, sostenendo un modello alternativo di fiera, il cui tratto distintivo è la promozione del sistema dell’arte italiano e l’impulso ad un collezionismo di nuova generazione. La direzione artistica di Adriana Polveroni è giunta al suo secondo anno ed è erede dell’esperienza dello stesso Andrea Bruciati che nel 2014 ha imposto una svolta alla fiera portandola ad un livello internazionale.

Le Villae saranno presenti in particolare nella sezione Level 0 con cui alcune importanti istituzioni museali, 14 per il 2018, offrono supporto e visibilità agli artisti contemporanei presenti ad ArtVerona. Il progetto, di apertura di una fiera commerciale ad istituzioni culturali, nasce da un’idea di Andrea Bruciati e rappresenta una preziosa occasione di incontro tra musei, protagonisti e specialisti dell’arte contemporanea. I direttori coinvolti promuoveranno infatti gli artisti selezionati nell’ambito di Level 0 attraverso la programmazione museale, mediante un talk, una pubblicazione, un workshop, un’installazione o una mostra. L’impegno delle Villae per il contemporaneo, celebrato nella giornata del 13 ottobre, non si esaurisce pertanto con la partecipazione alla fiera veronese, ma sarà sviluppato attraverso una proposta di qualità, emersa in un contesto internazionale, che accompagnerà il pubblico di Villa Adriana e Villa d’Este nel corso dei mesi.

Tale possibilità matura nel fertile humus di un Istituto in cui convergono esperienze diverse e che sta costruendo una nuova identità visiva e culturale, fortemente radicata nel passato, ma molto attenta al presente e decisamente proiettata nel futuro.

Informazioni generalihttps://www.artverona.ittel. +39 045 [email protected] giorni di fiera: +39 045 8298594

Consigliati

Sponsorizzato

La pubblicità su La Voce? PIù spendi più guadagni

La pubblicità su La Voce? Più spendi più guadagni

Lo sapevi che più pubblicità fai sul nostro quotidiano on line e sul nostro free press più guardagni? Da quest’anno, infatti, è stato approvato il cosiddetto Bonus Pubblicità che permette alle imprese, ai lavoratori autonomi e agli enti non commerciali di usufrire di un credito d’imposta in relazione agli investimenti pubblicitari incrementali effettuati sulla stampa. L’ammontare del beneficio Il credito d’imposta è pari al 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati e, addirittura, del 90% nel caso si tratti di microimprese, piccole e medie imprese e start-up innovative.