24 OreVillaggio Dalmazia “blindato” per il corteo di Casa Pound

Non era una novità, anzi: il corteo organizzato da Casa Pound per commemorare gli italiani uccisi nella foibe si ripete da diversi anni. Ma questa sera, domenica 11 febbraio, il controllo da parte delle forze dell’ordine è stato particolarmente visibile e presente. Complice il clima di tensione che in tutta Italia ha accompagnato i fatti di Macerata e le conseguenti contrapposte manifestazioni.

Il corteo del movimento di estrema destra è partito dalla piazza antistante la chiesa del rione ed ha proseguito lungo via Monte San Gabriele. Nessuno problema di ordine pubblico.

(foto dalla pagina Facebook di Casa Pound Novara)

Consigliati

AdnKronos

Luglio e agosto i mesi più critici

Luglio e agosto i mesi più critici

A rischio normali adolescenti che non percepiscono il pericolo Napoli, 14 giu. (AdnKronos Salute) – Con l’inizio delle vacanze scolastiche,