24 OreVandali decapitano la Madonna del presepe

Una sagoma raffigurante la Madonna è stata decapitata la scorsa notte a Varallo, centro valsesiano in provincia di Vercelli ma molto legato al novarese per la presenza di uno dei “luoghi santi” più importanti della Diocesi gaudenziana, il Sacro Monte,  il percorso formato da 44 cappelle e 800 statue che narrano la vita di Gesù, dichiarato nel 2003 patrimonio Unesco.

La figura faceva parte del presepe allestito nella centrale piazza Vittorio Emanuele, la stessa in cui si trova il municipio, sotto la collegiata di San Gaudenzio. Le sagome in plastica che compongono la Natività riproducono alcune statue che si trovano nel Sacro Monte.

La polizia municipale è al lavoro per risalire ai vandali tramite le registrazioni del sistema di video sorveglianza.

Consigliati