24 OreTruffava anziani: bloccato a Novara Ovest con 11.000 euro

Fermo nei pressi del casello di Novara Ovest, ha subito attirato l’attenzione di una pattuglia della polstrada di Novara Est. Gli agenti ci avevano visto giusto: a bordo di quella Opel Corsa Opc c’era un 48enne, ritenuto autore di numerose truffe ad anziani, con 11.000 euro in contanti nascosti in una borsa. Una avvenuta anche nel novarese, precisamente a Romentino.
In prima battuta gli agenti hanno verificato la targa, scoprendo che quella Opel era stata segnalata come un mezzo associato a una serie di truffe agli anziani. Da lì hanno deciso di seguirlo a distanza per un po’. Lo hanno bloccato alla barriera di Torino.
In auto, oltre a quella grossa quantità di contanti, c’erano anche due targhe per auto false, un lampeggiante come quello in dotazione alle forze dell’ordine e un giubbottino catarinfrangente, che potrebbe aver indossato durante le truffe, per spacciarsi un falso poliziotto. Il 48enne, L.S. Di nazionalità italiana, è stato arrestato e condotto in carcere. Oltre che del colpo di Romentino, è ritenuto responsabile di altre due truffe, avvenute in provincia di Varese.

Consigliati