24 OreI premi Coni 2017 a Marcello Ugazio e Gaudenzio Fitto il 14 dicembre al Castello di Galliate

Marcello Ugazio e Gaudenzio Fitto. Sono loro, rispettivamente, i vincitori dei premi ‘Atleta dell’anno 2017’ intitolato a Guglielmo Radice e ‘Una vita per lo sport- Premio Coni’ indetti anche quest’anno dalla sezione Coni di Novara. Lo ha deciso nei giorni scorsi, insieme al delegato Rosalba Fecchio, una apposita commissione composta dai giornalisti sportivi novaresi e dal presidente del Panathlon Club Novara Mario Armano. Marcello Ugazio, galliatese classe ’96 tesserato per l’Atletica Bellinzago, ha vinto praticamente tutto quanto c’era da vincere ad iniziare dall’Europeo in Romania e l’argento ai successivi Mondiali Under 23 in Canada di triathlon prima di assicurarsi entrambi i titolo italiani di duathlon e triathlon cross country. Ugazio, dopo lunga discussione tra i votanti, ha battuto la concorrenza delle altre ‘nomination’ David Okeke (Pallacanestro Torino). Sara Fahr e Alessia Populini (Igor Volley Novara). Nessun dubbio invece, da parte della giuria, di assegnare il premio ‘Una vita per lo sport’ a Gaudenzio Fitto, classe 1934, da sessantacinque anni infaticabile dirigente sportivo. Prima fondatore dell’Edelweiss calcio, poi consigliere, segretario e tesoriere della Ginnastica Pro Novara. La sezione Coni di Novara, in accordo con l’assemblea giudicante, ha anche deciso per la consegna di una targa ‘in memoria’ ai famigliari di Sara Anzanello. La cerimonia di premiazione, per la prima volta fuori i confini cittadini, è in programma venerdì prossimo 14 dicembre alle ore 18 presso la sala consigliare al Castello di Galliate.

Consigliati