24 OreHockey pista serie A2- L’Azzurra Novara non delude ma i tre punti vanno al Cremona

Battesimo stagionale casalingo negativo per l’Esergetica Hockey Novara. Ieri sera al Dal Lago i ragazzi di mister Erasmo Marcon sono stati sconfitti 4-7 dal Cremona Hockey. Un ko che, purtroppo, fa il paio con quello rimediato sette giorni sulla pista del Pico della Mirandola e lascia gli azzurri senza punti in classifica dopo due giornate di campionato. Novara e Cremona hanno dato vita a una sfida combattuta ed equilibrata, decisa nel finale quando gli ospiti sono parsi più cinici e tonici rispetto al giovane roster di casa. Le reti: al 9’52” Mele porta in vantaggio il Novara che viene raggiunto 2’ più tardi da un penalty trasformato da Sanpellegrini. Al 23’ Pochettino trova lo spiraglio giusto e batte Consolandi per l’1-2 che porta le due squadre al riposo. A inizio ripresa Pochettino cala il tris in contropiede (2’44”) ma l’Azzurra non molla e riesce nella rimonta che si concretizza con altri due gol siglati da Riccardo Mele al 7’ e su rigore al 12’. Quando un punto potrebbe stare bene a entrambe i locali pagano lo sforzo e accusano la stanchezza calando di intensità. I lombardi ne approfittano e vanno ancora a segno con Sanpellegrini (13’), Bernabè su rigore (16’) e Curti (18’ e 21’) allungando il punteggio sul 3-7. Poco prima della sirena Baldina mette firma alla quarta segnatura azzurra ma non basta. Sabato prossimo urge muovere la classifica tornando con qualche punto da Modena.

Altri risultati della 2a giornata di andata in serie A2: Forte dei Marmi-Roller Bassano 4-5, Correggio-Montebello 5-5, Trissino-Modena 6-4, Pordenone-Pico 2-4, Prato-Montecchio 4-0.

Classifica: Pico 6, Montebello, Prato, Cremona, Correggio e Roller Bassano 4, Forte dei Marmi e Trissino 3, Pordenone 1, Azzurra Novara, Modena e Montecchio 0. Prossimo turno sabato 27 ottobre: Modena-Azzurra Novara, Montebello-Prato, Pico-Correggio, Cremona-Forte dei Marmi, Roller Bassano-Trissino, Montecchio-Pordenone.

 

 

Consigliati