24 OreContinua il tour de force per la Igor, domani l’anticipo di campionato a Firenze

Per la Igor Novara, a poche ore dal positivo esordio in Champions League di ieri sera con la vittoria per 3-0 ottenuta a danni del Lodz, è già tempo di rituffarsi nel campionato di serie A1. Domani sera le azzurre saranno di scena a Firenze per sfidare le padrone di casa de Il Bisonte dell’ex allenatore Giovanni Caprara (Asystel Novara dal 2010 al 2012) e di Dijkema e Alberti campionesse d’Italia in maglia igorina nella stagione 2016-17.

Il match, in diretta tv su Raisport alle ore 20.30,  apre il programma della 7a giornata. Il Bisonte Firenze e Igor Novara arrivano a questo appuntamento con un ruolino di marcia diametralmente opposto: cinque vittorie in altrettante partite per Novara, tre vittorie e altrettante sconfitte per Firenze. Una sfida non semplice per le novaresi, non fosse altro per il fatto di aver avuto ben poco tempo sia per preparare la partita che recuperare dalle fatiche europee spese ieri sera. Senza per questo tralasciare la bontà del roster toscano, da sempre rivale parecchio agguerrita specie tra le mura amiche del Mandela Forum.

“Solo qualche giorno fa – avvisa Michelle Bartsch – Firenze è riuscita a portare al quinto set Busto Arsizio arrivando poi a un passo dal conquistare il successo. Ci attende un match durissimo, contro una formazione solida e competitiva. Da parte nostra servirà mettere in campo una prestazione di alto livello per ottenere un risultato positivo. Siamo fiduciose ma anche consapevoli che non sarà un match facile ma questo, si sa, in Italia rappresenta ormai la normalità”.

La altre del 7° turno di andata in programma domenica: Monza–Scandicci, Casalmaggiore Chieri, Bergamo–Cuneo, Filottrano–Conegliano e Club Italia–Busto Arsizio.

Classifica: Igor Novara e Busto Arsizio 14 punti, Conegliano, Scandicci e Casalmaggiore 12, Monza e Brescia 10, Firenze 9, Cuneo 5, Filottrano e Bergamo 3, Club Italia 1, Chieri 0.

Consigliati