24 OreArrivano dalla Regione i contributi per i libri di testo

Dal 15 maggio al 15 giugno le famiglie possono presentare le domande per richiedere il voucher scuola e il contributo statale per i libri di testo per l’anno scolastico 2018-2019.

Le modalità e i requisiti per accedere sono le stesse dello scorso anno: le domande devono essere presentate esclusivamente on-line servendosi del link  www.sistemapiemonte/assegnidistudi, dove sono reperibili anche tutte le informazioni sui bandi e la guida alla compilazione.

Chi è già in possesso delle credenziali non deve fare alcuna richiesta in quanto ancora valide: si dovranno richiedere solo se smarrite presso lo sportello della Regione Piemonte in via Mora e Gibin oppure all’indirizzo dell’Asl www.regione.piemonte.it/sanita/cms2/cittadini/servizi-lamiasalute/credenziali. Per le credenziali Spid bisogna invece rivolgersi agli sportelli abilitati.

Possono fare richiesta voucher le famiglie degli studenti residenti in Piemonte con reddito Isee 2018 non superiore a 26.000 euro. Per il contributo libri l’Isee non deve essere superiore a 10.632,94 euro ed è indispensabile conservare i giustificativi delle spese da sostenere e dichiarate.

 

Per informazioni è possibile rivolgersi agli uffici dei Servizi sociali in corso Cavallotti 23 il lunedì e il mercoledì dalle 14.30 alle 16.30 e martedì, giovedì e venerdì dalle 9 alle 11. Il bando e le condizioni di ammissione sono reperibili anche presso i Servizi educativi, le scuole e sul sito della Regione Piemonte all’indirizzo www.regione.piemonte.it/istruzione.

Consigliati